Pagina de front  | Istorie | Proza si teatru | Jurnalistica | Poezie | Economie | Cultura | In limbi straine | Comentarii | Actualitatea germana

 

Mitropolitul Plămădeală

Cav.Uff.dott.Ervino Curtis, presedinte Asociatia Italo-Romena"Decebal" ,Trieste-Italia

 

Impresii si pareri personale in FORUM

 

Profesorul Silvestri m-a emotionat prin scrisoarea lui "inlacrimata" la pierderea Mitropolitului Antonie Plamadeala,prin sensibilitatea demonstrata fata de un Magistru,un Povatuitor,un Om al Credintei care a stiut sa dea mult si culturii. Un Roman care a fost ambasador al culturii si al spiritualitatii romanesti atat in strainatate cat si in Romania. Un Om care a reusit sa transmita altor oameni sensibilitatea si cunostintele sale. Un Om pe care ceilalti oameni il vor privi ca pe un far a carui lumina nu s-a stins prin disparitia fiintei omenesti si care reuseste sa transmita inca mesaje de ne-uitare. Asteptam ca noi,cei care ii supravietuim in parcursul nostru terestru ulterior,vom sti sa pretuim astfel de oameni care sunt capabili sa-i intareasca pe altii,sa le duca inainte ideile ,exemplul ,amintirea.
 

Fiindca,intr-adevar,in masura in care vom fi capabili sa ne amintim cu respect pe Invatatorii nostri vom putea sa facem sa se pastreze si sa inainteze cultura ,idealurile,Istoria noastra si a popoarelor noastre intr-o lume care are nevoie nu de globalizarea finantelor,a produselor si a comertului dar unde,cu egala demnitate si mandrie, trebuie sa -si gaseasca "spatiul lor" toate activitatile culturale,spirituale si religioase ce au dret scop bunastarea omului,convietuirea pasnica si libertatea de gandire. Aceste caracteristici trebuie sa fie proprii tuturor oamenilor care sunt purtatorii idealurilor universale de cultura si credinta.
Cunoasterea reciproca unita cu viziunea importantei omului atat ca fiinta sociala cat si ca fiinta spirituala duce intr-o maniera naturala la constructia unui drum comun al tuturor oamenilor in existenta lor terestra. Iata de ce cred ca o carte care sa contina momente de reflectie largite poate sa fie cel mai indreptatit omagiu fata de un Om ca Mitropolitul Plamadeala care a iubit atat de mult cartile,le-a cercetat ,le-a ingrijit si le-a facut sa circule si sa prinda viata.

 

Cav.Uff.dott.Ervino Curtis,presedinte Asociatia Italo-Romena"Decebal" ,Trieste-Italia

 

Caro prof. Silvestri,
mi ha colpito la sua lettera “inlacrimata” per la perdita del Metropolita Antonie Plamadeala per la sensibilità dimostrata verso un Maestro, una Guida, un Uomo di religione che ha saputo anche dare molto alla cultura. Un Romeno che è stato ambasciatore della cultura e della spiritualità romena all’estero ed in Romania.

Un Uomo che è riuscito a trasmettere ad altri uomini la sua sensibilità e la sua conoscenza.Un Uomo a cui altri uomini guardano come un faro che non si è spento con la conclusione della vicenda umana ma che riesce a trasmettere anche ora messaggi da non dimenticare.
Spetta a noi sopravvissuti durante il nostro ulteriore percorso terreno saper apprezzare tali uomini che si elevano sugli altri, portare avanti le loro idee, il loro esempio, il loro ricordo.


Nella misura in cui noi saremo capaci di ricordare con rispetto i nostri Maestri riusciremo a far evolvere la cultura, gli ideali, la Storia nostra e dei nostri popoli in un mondo in cui non bisogna solo globalizzare la finanza, la produzione ed il commercio ma dove con uguale dignità e fierezza devono trovare spazio universale tutte le attività culturali, spirituali e religiose che abbiano come fine il benessere dell’uomo, la convivenza pacifica e la libertà di pensiero.

Questi traguardi devono essere propri di tutti gli uomini che sono portatori di ideali universali di cultura e di fede.
La conoscenza reciproca unita alla visione della importanza dell’uomo sia come essere sociale che come essere spirituale porta in maniera naturale alla costruzione di un percorso comune di tutti gli uomini nella loro esistenza terrena.
Ecco che credo che un libro che contenga momenti di riflessione diversi possa essere il più degno omaggio verso un Uomo come il Metropolita Plamadeala che proprio i libri ha tanto amati, studiati, conservati e diffusi.

Cav. Uff. dott. Ervino Curtis
 

  Pagina de front  | Istorie | Proza si teatru | Jurnalistica | Poezie | Economie | Cultura | In limbi straine | Comentarii | Actualitatea germana

AGERO Stuttgart® -  Deutsch-Rumänischer Verein e.V. Stuttgart.

       Webmaster (editor) : conceptia paginilor, redactarea Revistei Agero :  Lucian Hetco   [ Impressum ]    

Prezentarea grafica, design:  Lucian Hetco.